Io Produco

Lumache: un alimento sano ed ecosostenibile

Le chiocciole sono molluschi appartenenti alla classe dei gasteropodi e sono caratterizzate dalla presenza di una conchiglia. Il termine viene talora impropriamente considerato come sinonimo di lumaca, quest’ ultimo invece andrebbe utilizzato solo per i gasteropodi sprovvisti di conchiglia.

Da un punto di vista nutrizionale rappresentano un alimento dietetico ad alto valore nutritivo.

Hanno un buon apporto di proteine, circa 13-14%. Da notare, in particolare, la presenza di tutti gli aminoacidi essenziali.
Sono povere di grassi che rappresentano solo l’ 1,5-2% e ricche di acidi grassi polinsaturi, utili a contrastare il colesterolo cattivo (LDL).
Sono un’ ottima fonte di vitamina B12 e ne contengono più delle carni rosse.
Contengono una grande quantità di sali minerali, in particolare ferro e calcio oltre che magnesio e rame.
Hanno un basso apporto energetico che risulta in circa 70 Kcal per 100 gr.
Per tali motivi le lumache sono un alimento sano; particolarmente indicate per l’alimentazione di soggetti con ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia e nelle diete dimagranti per combattere sovrappeso e obesità.
Una volta cotte, le carni risultano tenere; delicate e digeribili; estremamente versatili si abbinano egregiamente ai più diversi ingredienti.

Infine, le lumache sono un alimento ecosostenibile. Gli allevamenti, infatti, non producono reflui o emissioni inquinanti ed il contributo all’ effetto serra è bassissimo così come l’ impatto ambientale. Possono essere alimentate con scarti vegetali ed hanno un effetto benefico sul terreno e sugli ecosistemi naturali. Per tali motivi le chiocciole sono la migliore risposta alla crescente domanda mondiale di proteine animali economiche, facili da produrre e con il minore impatto ambientale possibile.

Lascia un commento